Contrordine. Il Curvy Pride si farà il 1°giugno. Metteteci la curva con me!!!

Care Femme!!

La rete ha scelto! Voi avete scelto: il flash mob lo facciamo sabato 1° giugno. E’ spiacevole dover spostare un appuntamento e scombinare i piani di chi da giorni si stava organizzando per venerdì 31, ma parlando con tante di voi e ricevendo tante mail e messaggi di indisponibilità per quel giorno mi è sembrato giusto provare a consultarvi in tutti i modi possibili.

Alla fine…la maggioranza di voi è libera sabato! Le proporzioni, per le pignole, sono state più o meno 65% il 1° giugno e 35% il 31 maggio. Spero che chi si era già organizzata sia in tempo per riprogrammare l’agenda ed essere con noi a metterci la curva!

CURVY HOUR

Adesso, Femme, spargete la voce il più possibile: sui blog, sui social network, al telefono, con il passaparola tra amiche e…amici! Perché vi ricordo che questa non è una festa esclusiva: è importante che anche gli uomini che conosciamo dimostrino di essere al nostro fianco…per più di un motivo! Ho saputo che il 1° giugno ci sarà una manifestazione contro la violenza maschile sulle donne: idealmente, saremo anche con loro. E spero che anche lì gli uomini siano tanti!

482414_10201354237599011_1334956054_n

La nostra, però, nasce per essere una festa: una dichiarazione di orgoglio morbido per affermare il diritto a un’idea di bellezza che non discrimini e non crei modelli irraggiungibili e dannosi! La nostra autostima e l’accettazione del nostro corpo sono l’unica forza che può far superare e dimenticare i pregiudizi degli altri!!

Sui dettagli tecnici circa il luogo, l’appuntamento e la parte più strettamente organizzativa vi aggiornerò a metà settimana con un altro post. Se avete domande, dubbi e proposte scrivetemi pure su cimettolacurva@gmail.com!

r-ATTRAENTE-E-GRASSA-large570

Prima di lasciarvi, però, volevo farvi un invito: invadiamo la rete con il nostro orgoglio!! Qualche giorno fa, vedendo le foto di Jes sulla vicenda Abercrombie ho capito che lei ha vinto con il suo messaggio perché ci ha messo la curva, ha saputo osare e il suo rischio ha fatto il giro del mondo. La Diva delle Curve dal suo blog ha provato a proporre una strategia simile, ma né lei né io né Barbara Christmann con le nostre foto siamo riuscite a far passare un messaggio efficace.

PLUMP AND CURVY

Proviamo a farlo adesso. Proviamo ad osare un po’ di più. Fotografiamo le nostre curve. Ognuna la sua. Chi la preferita. Chi la più odiata. Invadiamo il web con le nostre curve! Solo quelle. Non c’è bisogno di altro. Facciamo vedere quanto siamo belle!! Chi vuole può taggare la mia pagina su Facebook, utilizzando l’hashtag #curvypride su Twitter o inviarmele in posta con l’autorizzazione a pubblicarle e io le metterò sul blog in una gallery!! Chi ha un po’ di pratica può anche scrivere: “Curvy Pride 1 giugno 2013 – Io ci metto la curva!!!” …che ne dite??

Cominciamo da subito, ecco la mia:

img_curva

Forse qualche azzardo dovremmo farlo anche noi!!

TUTTE IN PIAZZA SABATO! VI ASPETTO!!!

Annunci

2 pensieri su “Contrordine. Il Curvy Pride si farà il 1°giugno. Metteteci la curva con me!!!

  1. ciao Marianna, non so come dirlo, ma i messaggi non importa che siano virali, vanno mandati nell’etere e circolano, a volte ci sono post che lì per lì non dicono nulla e un anno dopo sono i più visitati del blog (dopo tre anni di blog ho visto questo). Le blogger come Jes hanno un bacino mondiale, scrivono in inglese e questo è il motivo, i media italiani stessi snobbano la stampa indipendente dei blog se sono in italiano a meno che tu non sia Grillo, ma guarda caso appena si parla di blogger stranieri (che lo fanno per professione, infatti se leggi il post di Jes, lei dice chiaramente di avere un agente) tutta la stampa in visibilio, vengono anche ben pagati per scrivere (giustamente) perché sono professionisti. Non funziona con la strategia del ‘rendiamolo virale’, funziona con il ‘mandiamo un messaggio in cui crediamo’ se è sentito prima o poi qualcuno lo coglie sempre, fidati.

    Mi piace

    • Capisco il tuo ragionamento. Sul blog hai sicuramente più esperienza di me. Io dico solo che se non hai un’ufficio stampa e un’organizzazione alle spalle, devi credere in quello che fai e fare forza comune collaborando con chi,più o meno, la pensa come te o almeno su alcuni temi è in sintonia. Poi se quello in cui credi “viralizza” o no diventa secondario…:) Se passi per Bologna oggi ci vediamo in Piazza Maggiore!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...